Tappa Precedente
Tappa Successiva

Relive ‘ITA VRG 34 Cortona-Pozzuolo’

mercoledì 30° / 17 ° Cgiovedì 24° / 13 ° Cvenerdì 24° / 12 ° C
Inizio Tappa CORTONA
Arrivo Tappa POZZUOLO CASTIGLIONE DEL LAGO
 Lunghezza Tappa KM
24,5
Nazione del percorso Italy
Regione Toscana
Dislivello Salita
220 mt.
Dislivello Discesa
360 mt.
CAI (Diff. Escurs.) E
Percorribilità Foot
File (.KMZ)per seguire il cammino

 tracciato blu variante a cavallo

File .kmz
Open Street Map su Outdooractive Apri Mappa

Antichissima città etrusca e principale centro culturale e turistico della Val di Chiana aretina, al confine tra Toscana ed Umbria, CORTONA si trova su una collina di circa 600 metri sul livello del mare. Come lo era per gli Etruschi, Cortona tuttoggi si trova in una posizione strategica che permette, con brevi spostamenti, di raggiungere importanti centri artistici e culturali. In epoca antica era collegata a Roma per via d’acqua e questo vantaggio ne determinò le fortune. Infatti tra il VIII e il VII secolo a.C., Cortona divenne un’importante lucumonia etrusca. Furono costruite proprio dagli Etruschi nel IV secolo a.C. le imponenti mura che circondano la città per circa tre chilometri e le tombe nobiliari a tumulo, dette “meloni”. Una di queste tombe, quella del Sodo, ha un monumentale altare funerario adornato da sfingi, esempio unico in Italia.
Monumenti e luoghi d’interesse—Mura Etrusche, Melone I e II del Sodo, Tumulo di Camucia, Villa di Ossaia, Strada Romana del Torrione, Duomo di Cortona, Chiesa di San Francesco, Convento delle Celle, il MAEC

Lasciamo Cortona partendo da p.za della Repubblica, percorriamo via Nazionale, attraversiamo piazza Garibaldi e proseguiamo diritti in via Gino Severini per 250m; attraversiamo via Battisti e continuiamo per altri 300m, quando in località Contesse  ci spostiamo a sinistra sulla strada parallela. Scendiamo lungo questa strada fino al Palazzone di Cortona, dove giriamo a destra poi a sinistra; 200m per superare il Palazzone e al bivio giriamo a destra e scendiamo per altri 250m. In prossimità di una villa immersa in un bell’oliveto, giriamo a sinistra. Continuiamo a scendere per altri 900m e arriviamo ai piedi della collina , attraversiamo un torrente e giriamo a destra per entrare nello spazio della  Pieve di San Michele Arcangelo (merita una visita). Lasciamo la Pieve, 150m e attraversiamo la SP35 (attenti al traffico), giriamo a destra, 500m e giriamo a sinistra; 600m e giriamo  a destra poi subito a sinistra nel borgo di  Montalla. Attraversiamo la località e giriamo a destra  per seguire il canale per 750m: siamo di nuovo in mezzo alla campagna; attraversiamo o passiamo su passerella un fossato più profondo e continuiamo sulla carrareccia che in poco meno di 2km ci porta ad Ossaia. Prima di arrivare al centro dell’abitato, giriamo a destra (i ciclisti continuano diritti, attraversano Ossaia, scendono sulla SS71, girano a sinistra e seguono l’arteria fino al semaforo di Riccio, dove girano a destra per Petraia, poi Centoia dove girano a sinistra per ritornare sul tracciato e raggiungere Petrignano del Lago), scendiamo sulla SS71 e ci dirigiamo verso la zona industriale. 700m e finisce l’asfalto per lasciare il posto a strade ghiaiate, campestri o semplici sentieri. Giriamo a sinistra al secondo incrocio, 150m e sottopassiamo la ferrovia , guadiamo un primo fossato, un secondo, per giungere in 1,3km  al Canale Maestro  della Chiana, che superiamo su una passerella. Procediamo per  altri 700m e giriamo a sinistra davanti ad un’azienda agricola e arriviamo all’agriturismo Case Sant’ Anna; giriamo a destra e seguiamo la strada che in 2km ci porta a superare il raccordo autostradale Perugia-Firenze; subito dopo giriamo a destra poi a sinistra; 350m e superiamo un incrocio, 900m e troviamo un laghetto in mezzo a una radura boscosa, 1,3km e attraversiamo un’altra radura boscosa, giriamo a destra, poi a sinistra e in 700m siamo sulla SP33: abbiamo lasciato  Centoia a destra e Pietraia a sinistra; 150m a destra poi attraversiamo la SP33 per prendere una campestre a sinistra. Cambiano le coltivazioni: ora prevalgono i vigneti . 2km e arriviamo su una carrareccia; 100m e andiamo a sinistra, 1,3km entriamo in Umbria e giriamo ancora a sinistra  e in 900m siamo a Petrignano del Lago, piccola e graziosa frazione di Castiglione, situata lungo la strada etrusco-romana che da Chiusi, attraverso le colline del Trasimeno, si collega a Cortona ed Arezzo. Arriviamo in via della Vittoria, giriamo a destra, 100m e siamo in via Cavour, la strada spartiacque; giriamo a sinistra sulla strada asfaltata ma con poco traffico; 400m e al bivio giriamo a sinistra e seguiamo la strada fino a  Giorgi (1,2km), altri 2,7km e siamo a Pozzuolo, la meta di questa tappa, scelta per la posizione su una strada antica e la possibilità di trovarvi ristoro per la presenza di ottimi agriturismi; non siamo lontani (8km) da Castiglion del Lago che certamente merita una visita come centro medievale con uno stupendo palazzo signorile, oggi  sede comunale, e un altrettanto importante castello federiciano.

Variante CORTONA – Interessante la visita al complesso religioso di SANTA MARIA DELLE GRAZIE AL CALCINAIO per cui è necessaria una variante sul tracciato: da p.za Della Repubblica prendiamo via Guelfa, 230m e giriamo a destra su via del Mercato; attraversiamo il parcheggio a sinistra e prendiamo via Del Duomo Vecchio che lasciamo dopo 300m per girare, al bivio, a destra e raggiungere, dopo 160m, la Località Cinque vie; continuiamo diritti e attraversiamo la SP34 e, sempre scendendo, arriviamo in Località Maestà il Sasso, dove giriamo a sinistra e raggiungiamo il Santuario; dopo la visita, scendiamo sulla SP34, che lasciamo dopo 200m per prendere a destra via Salcotto Alto che ci porta sulla SP35, che a sua volta lasciamo dopo 150m per girare a destra, passare per Località San Marco in Villa e raggiungere Montalla, rientrando nel tracciato precedente.

 vedi la Guida di Simone Frignani

In grassetto le strutture da noi già utilizzate
In rosso le strutture convenzionate (con Credenziale*)
(*) i prezzi potrebbero cambiare per situazioni particolari: si prega di prenotare per tempo e chiedere conferma

Come arrivare

Da aeroporto (BOLOGNA, FIRENZE, PISA) a Stazione FS Arezzo; da PERUGIA a Stazione FS Perugia TRENO – (www.trenitalia.com) Stazione FS Arezzo – Stazione FS Cortona; Stazione FS Perugia – Stazione FS Cortona BUS/TRENI LOCALI – linea bus (www.etruriamobilita.it/index.php?SEZ=16) StazioneFS Arezzo – Cortona

Dove mangiare

Dove dormire

Bike Service

Ippovia-Servizio

Assistenza-Pellegrini

Foto della tappa

Castiglione del Lago

Castiglione del Lago – calendario

Umbria Eventi