Tappa Precedente
Tappa Successiva

Relive ‘ITA VRG 35 Pozzuolo-Paciano’

lunedì 22° / 13 ° Cmartedì 15° / 12 ° Cmercoledì 21° / 12 ° C
Inizio Tappa POZZUOLO
Arrivo Tappa PACIANO
 Lunghezza Tappa KM
21
Nazione del percorso Italy
Regione Umbria
Dislivello Salita
350 mt.
Dislivello Discesa
300 mt.
CAI (Diff. Escurs.) E
Percorribilità Foot
File (.KMZ)per seguire il cammino

 tracciato blu variante a cavallo

File .kmz
 File PDF   Download File
Open Street Map su Outdooractive  Apri Mappa

CASTIGLIONE DEL LAGO – La cittadina deve il suo nome al simbolo della famiglia che anticamente vi dominava; infatti Castiglione deriva da Castellum Leonis (castello del leone), volgarizzato poi in Castellioni. Castiglione del Lago si trova lungo quella che un tempo era un’importante via di comunicazione, stretta tra Orvieto a sud, Chiusi ad ovest ed Arezzo a nord. La sua posizione in una zona così contesa, prima tra gli Etruschi ed i Romani, in seguito tra le cittadine toscane e Perugia, causò in numerose occasioni la distruzione delle fortificazioni originali, ricostruite a più riprese. Fondata dai romani col nome di Novum Clusium (Nuova Chiusi), sorge su di un colle che in epoca antica costituiva la quarta isola del lago Trasimeno (le tre isole ancora esistenti sono la Maggiore, la Minore e la Polvese) prima che la striscia d’acqua che la separava dalla terraferma fosse colmata. Nella struttura urbanistica del borgo antico è facilmente riscontrabile, nelle tre strade parallele che tagliano longitudinalmente il paese, l’origine romana. La città divenne marchesato nel XVI secolo e la famiglia Corgna ebbe il merito della prestigiosa sede, affrescata dal Pomarancio. Da vedere – Palazzo Della Corgna o ducale: l’unica piccola “reggia” esistente in Umbria, con bellissime sale affrescate dal Pomarancio e Salvio Savini, tra cui la Sala Maggiore e la Sala del Trono (soggetti mitolologici, gesta di Ascanio della Corgna, fatti eseguire dal marchese Diomede); nel piano terra (veniva usato dai Della Corgna come sede di un “cenacolo intellettuale”) finissimi affreschi con le storie del mondo alla rovescia e Diana e Callisto, attribuiti a Salvio Savini; dell’arredamento originale corgnesco rimangono solo 24 sedie. Castello del Leone: caratteristico per la torre triangolare; Federico II lo fece rivisitare da frate Elia da Cortona e il marchese Ascanio I gli diede una fisionomia definitiva; è collegato al palazzo ducale da un suggestivo camminamento con feritoie sul Trasimeno; il borgo è ancora cinto dalle mura con tre porte (Perugina, Fiorentina, Senese); l’impianto urbanistico, basato sul numero tre, fu ideato da Galeazzo Alessi su studi del Vignola e indicazioni di Ascanio Della Corgna.
POZZUOLO UMBRO – Pozzuolo Umbro, o semplicemente Pozzuolo, è una frazione del Comune di Castiglion del Lago. E’ un borgo di origine altomedioevale, sito ad 8 km dal capoluogo, sui colli del Trasimeno, confinanti con la Valdichiana Senese: Ha dato i natali al fisico e paleontologo Franco Rasetti, uno dei principali collaboratori di Enrico Fermi. Il centro si pone come attrattiva per la su posizione, per I suoi agriturismi, cantine e frantoi. Prima di riprendere il nostro cammino in direzione Paciano, non possiamo non visitare Castiglione del Lago, interessante per la sua posizione, ma soprattutto per i suoi monumenti e il centro storico. Fatto questo, ritorniamo sul crinale tenendo presente che il percorso storico è stato quasi completamente cancellato dall’attuale strada asfaltata, che volutamente a tratti lasceremo per far riposare i piedi, ma il tracciato risale al tempo degli Etruschi che lo utilizzavano per evitare le zone palustri, quindi malsane, delle attuali pianure bonificate attorno ai laghi di Montepulciano, Chiusi,Trasimeno . Continuiamo ad ammirare il paesaggio, molto movimentato con ottimi scorci sui laghi e gli agglomerati di case su piccole alture. Se bene informati o con una buona guida del posto si possono visitare tombe etrusche e scavi archeologici.

 Partiti da Pozzuolo ci dirigiamo a Gioiella per la strada asfaltata che possiamo lasciare dopo 2,3km, se vogliamo evitare un poco di asfalto, per andare a Casamaggiore, piccola frazione; subito dopo la Chiesa parrocchiale, giriamo a destra e scendiamo nella valle lungo un sentiero  che, risalendo, ci porta a Gioiella, dove ritorniamo sull’asfalto;  il tratto che dalla chiesa scende nella valle non è sempre è percorribile, per cui in mancanza di informazioni  continuiamo per la strada principale per altri 2km .  Da Gioiella procediamo verso Vaiano; saltiamo la deviazione verso Lopi, come pure altri due incroci, poi deviamo a sinistra  e seguiamo la carrareccia di destra; 400m e giriamo ancora a sinistra e all’altezza di un piccolo impianto fotovoltaico giriamo a destra e scendiamo nella valle su sterrato; a metà discesa uno sguardo a destra ad una gigantesca quercia in mezzo ai rovi; risaliamo sulla strada provinciale, giriamo a sinistra e dopo 150, a destra, una bella tomba etrusca, sotto il livello della strada: ottimi pannelli esplicativi a disposizione. 2km e siamo a Vaiano : possiamo passare dal centro del piccolo paese o continuare diritti per un  altro Km e siamo al bivio per Villastrada, a sinistra, graziosa frazione con possibilità di ristoro e subito dopo una rara visione di ulivi millenari; diritti invece  attraversiamo la piccola Cimbano salendo a destra; a questo punto il tracciato lascia il crinale per scendere a valle verso la SS71, la ferrovia , per poi iniziare la salita per Paciano, la nostra meta. Saliamo al centro di Cimbano, passiamo la piccola piazza, 50m e scendiamo a destra; altri 50m e giriamo a sinistra, 100m arriviamo sulla strada che viene da Villastrada; giriamo a destra, saltiamo la carrareccia e seguiamo la strada asfaltata per 600m; al bivio noi continuiamo per 400m prima  a sinistra, poi a destra e ancora a sinistra per Cantagallina.  Continuiamo a scendere: 900m e attraversiamo un piccolo agglomerato di agriturismi, 1.3kn e siamo in fondo alla valle, dove giriamo a sinistra e per 1,5km seguiamo la ferrovia, poi giriamo decisamente a destra (attenzione non sempre questo punto è segnato chiaramente);  100m e sottopassiamo la ferrovia, 400m la SS71; 600m in linea retta e arriviamo al canale di bonifica che attraversiamo. Poco dopo il canale giriamo a sinistra, al bivio prendiamo la strada di sinistra, via Vocabolo tre Case, 500m ancora  a sinistra e continuiamo a salire per 1,5km, quando giriamo a destra; scendiamo per 400m, guadiamo un fosso e saliamo a destra lungo una campestre: 300m giriamo a sinistra, 200m e giriamo ancora a sinistra, 100m e siamo sulla strada che ci conduce a Paciano. 800m ancora di salita, attraversando la piccola frazione di Caselle, arriviamo alle prime case di Paciano; al bivio prendiamo la strada a sinistra e in 300m siamo davanti alla Porta Fiorentina.

 

vedi Guida di Simone Frignani e Download File PDF

In grassetto le strutture da noi già utilizzate
In rosso le strutture convenzionate (con Credenziale*)
(*) i prezzi potrebbero cambiare per situazioni particolari: si prega di prenotare per tempo e chiedere conferma

Come arrivare

Da aeroporto (ROMA CIAMPINO, ROMA FIUMICINO) a Stazione FS Roma/Termini; da PERUGIA a Stazione FS Perugia TRENO – (www.trenitalia.com) Stazione FS Roma – Stazione FS Castiglion del Lago BUS/TRENI LOCALI – linea bus da Perugia (www.umbriamobilita.it/public/resources/linee//E020.pdf) a Castiglion del Lago; da Castiglion del Lago (www.umbriamobilita.it/public/resources/linee//E109.pdf)

Dove mangiare

  PIATTI TIPICI = Inorvieto PIATTI TIPICI = Tipicamenteumbria PIATTI TIPICI = Umbriaonline  
Conad Via Garibaldi – 06061 GIOIELLA CASTIGLIONE DEL LAGO-PG      
Conad Via Fioretti,22 – 06067 POZZUOLO CASTIGLIONE DEL LAGO-PG      
Conad Via Nazionale,32 – 06067 POZZUOLO CASTIGLIONE DEL LAGO-PG      
Coop Largo Unità d’Italia,7 – FABRO SCALO-PG      
Albergo “Il Casale” Via Cerreto, 50 – 06060 PACIANO-PG 075-830465 348-3018414 info@ristoranteilcasale.it; ristoranteilcasale@hotmail.com www.ristoranteilcasale.it/
Convenzione
Agriturismo Poderaccio Alto Via Poderaccio Alto,16 – 06060 PACIANO-PG 075 9001029 / 348 4664618 / 334 1153273 info@poderaccioalto.it www.poderaccioalto.it
Convenzione
Agriturismo La Terrazza Loc. Cantagallina Bassa,3/a – 06061 CASTIGLIONE DEL LAGO-PG 075-837326 papalini66@libero.it  

Dove dormire

Bike Service

Agriturismo Poderaccio Alto Via Poderaccio Alto,16 – 06060 PACIANO-PG 075 9001029 / 348 4664618 / 334 1153273 info@poderaccioalto.it www.poderaccioalto.it
Convenzione

Ippovia-Servizio

Natura e Cavallo Ranch  Località Strigaia – 06060 PACIANO-PG 329-7924783 / 335-1207083 info@naturaecavallo.it www.naturaecavallo.it

Assistenza

Foto dalla Tappa

Paciano

Umbria Eventi