Il riconoscimento della Via Romea, come Rotta di Interesse Culturale Europeo, è oggetto di grande attenzione da parte di tutti e specialmente dei Soci Pubblici e Privati, nonchè di altri Enti Istituzionali come le Regioni Italiane attraversate.
In questi giorni hanno espresso attenzione per questa iniziativa le Regioni di Veneto, Emilia-Romagna, Umbria. Poi si è espressa, per la prima volta, anche la Provincia di Padova, molto importante perchè quella Provincia (città di Padova e tutti gli altri Comuni) sono anche un centro politico istituzionale di primo livello, legato alla Spiritualità di Sant’Antonio, venerato da milioni di persone in tutto il mondo.
Dal punto di vista pratico, ci onoriamo di essere partner del Cammino di Sant’Antonio in diversi momenti ed in diverse parti del percorso.
Non per ultimo, vogliamo ringraziare il Comune di Cervia, che da tempo ci sostiene tangibilmente e che ci aiuta col suo Ufficio Turistico per la promozione della Via, facendone così Sede Operativa.
Non ci resta che augurarci che tutta questa  benevola “attenzione” nei nostri confronti sia ricompensata col raggiungimento dell’obiettivo.
Grazie quindi a questi Enti e a tutti i Soci per il loro sostegno.

   2020-09-10-delibera-8-provincia-padova