Mercoledì 09 agosto 2017 presso il Palazzo del Capitano a Bagno di Romagna, è stata presentata la Via Romea Germanica ai numerosi ospiti delle Terme di Bagno di Romagna. La serata, organizzata da Alberto Merendi di “Altra Terra” è stata molto apprezzata: numerose sono state le domande del pubblico veramente interessato. Bagno di Romagna, oltre che essere una Stazione Termale d’eccellenza, frequentata da ogni parte d’Italia e dall’estero, è sempre stata, per l’antica Via Romea, l’ultimo punto di appoggio dei pellegrini, che qui godevano di particolari privilegi, come il poter gratuitamente tuffarsi nelle piscine termali. Un atto di ospitalità prima che questi affrontassero le cime dell’Appennino, il Passo Serra, la foresta con tutti i suoi pericoli (animali feroci, banditi, dirupi e maltempo….). Ora, anche quest’area è una grande risorsa, apprezzata grazie anche all’apporto del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, uno dei più belli del mondo sancito anche dalla recente area UNESCO di Sasso Fratino.