Il 12 e 13 dicembre, a Monaco di Baviera, si è svolto l’incontro della EAVRG con all’ordine del giorno:
1) Organizzazione della EAVRG
2) Riconoscimento Europeo: visita dell’esperto dell’Istituto per le Rotte Culturali
3) Preparazione dell’evento 2020: “Pilgrims Open Horizons” (POH)
Un incontro proficuo, a cui hanno partecipato i componenti Via Romea Germanica, Romweg e Jerusalem Way. Poi si sono aggiunti gli amici del Tirolo e della Jackobsweg (Ferdinand Trembl e Rainard) che addirittura hanno mostrato interesse anche ad entrare nella compagine della EAVRG. Inoltre apprezzatissimo l’intervento di Andrea Gelmetti di AIGAE (Associazione Italiana delle Guide Ambientali).
Questa settimana incontriamo la prof.ssa Kristen Manz di Berlino che dall’Istituto del Consiglio d’Europa è stata nominata verificatore della nostra domanda per il Riconoscimento Europeo: la incontriamo a Bolzano e in Valsugana.
Il grande progetto POH vedrà un cammino ed eventi lungo la Via Romea Germanica da Stade (maggio 2020) a Roma (ottobre 2020). Stiamo preparando modalità, promozione, organizzazione, incontri ed avvenimenti in diverse città tedesche, austriache ed italiane. Sono partecipi, oltre le Associazioni della EAVRG, anche la Jackobsweg, l’AIGAE e diverse Associazioni amiche in Germania e in Italia: grazie di cuore a tutte! Un progetto che lega il camminare ad un progetto di pace, di rispetto dell’ambiente, di amicizia tra popoli e religioni, in un’Europa che ha bisogno di un deciso rilancio.
A presto pubblicheremo il programma.