Oggi, 26 maggio 2020, è volato in cielo Emilio Nanni, per gli amici “LILLO”: Uno dei fondatori della Via Romea Germanica, pellegrino sulle strade di Santiago. Aderente all’Ordine dei Cavalieri di Malta, più volte “ospitalero” a S.Nicolas, presidente dell’Associazione Papa Pasquale II, il Papa che, nato nel nostro territorio romagnolo a Bleda, riconobbe l’Ordine Monastico degli Ospitaleri di S.Giovanni di Gerusalemme. Con Foietta e Valentini, in uno dei tanti viaggi a Santiago, in Piazza de l’Obradoiro, nel 2009 mise la prima pietra del progetto della VIA ROMEA,  che il monaco Alberto, dopo il suo cammino da Stade a Roma nel 1236, descrisse come la “melior via” negli Annales Stadenses, oggi conservati nella Wolfenbuttel Library. Un legame, quello con l’Ordine di Malta, che soprattutto nei primi tempi fu molto prolifico, tanto che il primo convegno tenutosi a Capaccio il 6 dicembre 2009 fu organizzato dall’Accademia Pasquale II e vide la presenza anche di Paolo Caucci von Saucken. Grazie a Lillo, amico e compagno di questo meraviglioso progetto!