Da diverso tempo molti amici pellegrini hanno richiesto un aiuto per percorrere la VIA ROMEA GERMANICA da Roma a Stade, cioè da Sud a Nord. La richiesta ha una sua valenza storica, perchè il pellegrino, una volta giunto a Roma, doveva tornare a casa, e quindi per forza fare il percorso a ritroso. Così, pur con mille difficoltà, siamo riusciti ad iniziare questa nuova avventura.
I Cartelli studiati per il percorso di ritorno sono ovviamente identici, come disegno e colori, a quelli classici del percorso Nord-Sud: in più hanno però una banda semitrasparente gialla, in modo che siano ben visibili. Resta immutata la Freccia Gialla bordata di nero.
I primi cartelli sono stati messi oggi nel tratto Civitella di Romagna-Cusercoli.
Infatti, Giovedì 25 Aprile 2019, nell’ambito della Festa di Liberazione Nazionale, il Comune di Civitella ha organizzato una camminata sulla Via Romea proprio in quel tratto, dalla piazza principale di  Civitella di Romagna al Castello di Cusercoli

Nota: ci ha fatto piacere incontrare, nel mezzo del bosco, il pellegrino Christoph Hein che dalla Germania sta andando a Roma….