Con grande soddisfazione apprendiamo che oggi, 07 luglio 2017, la Riserva Integrale di Sasso Fratino, all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna è PATRIMONIO NATURALE UNESCO. Un patrimonio tra Romagna e Toscana, pregevolissimo perchè dal 1958 è RISERVA INTEGRALE e nessuno può accedervi se non per studio e sotto il controllo dell’ex Corpo Forestale dello Stato. Il Parco Nazionale è molto apprezzato per le sue foreste (già del Granduca di Toscana e dei frati Camaldolesi), per la sua flora e la sua fauna, per il suo sistema geologico e geomorfologico. Si è riusciti a coniugare mirabilmente le necessità delle popolazioni locali con quelle della conservazione dell’ambiente. Merito della conduzione politico-amministrativa del Parco e dei Comuni, nonchè del personale che ci lavora con passione e competenza. Il Parco Nazionale è Socio Ordinario della VIA ROMEA GERMANICA, che lo attraversa da Bagno di Romagna fino a Chiusi della Verna e Bibbiena. 

http://www.parcoforestecasentinesi.it/it/news/sasso-fratino-verso-la-candidatura-unesco

Foreste Casentinesi sopra Bagno di Romagna

CAI Alto Adige a LA VERNA

CAI Alto Adige all’EREMO DI CAMALDOLI

Verso Prato al Soglio

Verso Poggio Scali

Foresta sopra Santa Sofia