Venerdì 10 marzo 2017, siamo stati invitati da Terre di Mezzo e abbiamo partecipato a “Fa La Cosa Giusta” a Milano. Sulla segnaletica abbiamo portato il nostro contributo: nella Via Romea Germanica abbiamo privilegiato cartelli non invasivi, non necessariamente soggetti al Codice della Strada, che danno al pellegrino la perfetta indicazione del percorso. In più alcuni nostri amici, sul posto, possono dare informazioni di vario tipo al pellegrino che li interpellerà. I nostri cartelli, legati al Simbolo-Logo, sono gli unici che sono stati necessariamente concordati in tutto il Cammino tra Italiani, Austriaci e Tedeschi e tra Cattolici e Luterani.

Ora la Via Romea Germanica è tra i più importanti e strutturati Cammini
I Cammini e principalmente la Via Romea Germanica, devono essere occasioni di sviluppo del territorio e di lavoro per i giovani